engita
Aero Club Como
Associazione sportiva dilettantistica
federata all'Aero Club d'Italia e al CONI
Via Masia 44
20100 Como ITALY
info@aeroclubcomo.com
AEROCLUBCOMO               AeroClubComo on Facebook AeroClubComo on YouTube

Idrovolanti per la pubblicità

 

L'Aero Club Como possiede la flotta di idrovolanti più estesa e varia del continente europeo e opera in una location e in un'area di grande interesse.

La flotta comprende tutti i tipi di idrovolanti moderni e alcuni idrovolanti d'epoca, degli anni '30, '40 e '50.

Per maggiori informazioni sulle macchine vai alla sezione "La flotta" di questo sito.

Tutto ciò è a disposizione di case di produzione e aziende, che vogliano includere un idrovolante in immagini da usare per le proprie pubblicità e per promuovere la propria immagine.

 

Sfoglia l'album
Idrovolanti nella pubblicità, nella promozione, nella moda, nel costume, nell'immaginario

 

 Clicca per sfogliare l'album !

 ____________________________

CONTATTO

Per informazioni contatta la Segreteria:

+39 031 574495

info@aeroclubcomo.com

____________________________

 

Macchine affascinanti, che operano in ambienti tra i più interessanti
del pianeta, 
per promuovere immagine di marca e prodotti

 

Idrovolanti nel cuore della civiltà e in aree remote.
A sinistra,a Venezia e ad Antibes. A destra, su una piccola spiaggia
del Lago di Como e in una zona selvaggia dei Balcani.

Un idrovolante opera in qualsiasi luogo naturale o inurbato ove vi sia una superficie utilizzabile di qualche centinaio di metri d'acqua: in località di mare, di lago, di fiume, nei bacini artificiali, nel centro di una grande città storica come nella foresta amazzonica, nelle più sofisticate località del jet set internazionale come in un villaggio del Bangladesh, in un porto turistico o come tender di un veliero di lusso, in un atollo del Pacifico come tra i ghiacci delle Svalbard o dell’Alaska.

Il fatto di essere un mezzo capace di muoversi nella natura più selvaggia lo rende adatto a raccontare avventure estreme, che sovente evocano quelle effettivamente vissute da celebri piloti di idrovolante. La Camel  - si ricorderanno le pubblicità degli anni Ottanta - fu la prima casa che ha usato estesamente l'idrovolante in ambiente selvaggio, per trasmettere un'immagine di rudezza e mascolinità.
Invece il fatto di essere un mezzo assai versatile dove c’è acqua lo rende, oltre che il mezzo volante più sicuro, un mezzo raffinato nel campo del trasporto di piacere, di cui si servono molte delle persone più facoltose del mondo, che usano jet privato ed elicottero per il lavoro, ma l'idrovolante per divertirsi.

Di conseguenza, l’idrovolante è assunto come testimonial per proporre al pubblico oggetti e servizi sia di lusso sia nel campo delle più difficili e rudi imprese.

 

Alcuni yacht hanno a bordo, oltre all'elicottero,
anche un idrovolante.

Infine un idrovolante è un oggetto complesso, articolato, con forme curiose e quindi in definitiva interessante. Ciò lo rende un ottimo complemento o sfondo per fotografie di moda o per ambientazioni in cui si propongono nuovi prodotti di consumo.
Di idrovolanti in Europa non ce ne sono molti e quindi si comprende come l’Aero Club Como riceva sovente richieste di metterne a disposizione per la realizzazione di pubblicità.
Per i servizi di moda vengono sovente richiesti sia la location (hangar, pontili) sia uno o più idrovolanti.
Le pubblicità sono quasi sempre fatte in ambienti naturali particolari. Per esempio, per la campagna delle scarpe Hogan (gruppo Tod’s), fatta con il Piper, è stato ricercato in tutto l’arco alpino un ambiente che assomigliasse a quello dell’Alaska. È stato infine trovato, dopo aver percorso centinaia di chilometri, avendo incominciato le ricerche nelle Alpi Marittime, il Lago del Predil, una vera gemma incastonata nelle Alpi più orientali d’Italia, proprio al confine con la Slovenia.

 

Il Piper sul Lago del Predil, per le riprese per la Tod's. A destra, per lo spot della Mercedes.

 

Ugualmente montano è lo sfondo di uno spot della Mercedes, che racconta una storia romantica di una (bellissima) pilota che attraversa le Alpi con il (nostro) Piper, mentre un uomo fa la stessa strada con una Mercedes, incontrandosi i due a Cernobbio. Suggestive le visioni del Piper tra pini, sui passi alpini, e infine sul Lario.

Per la pubblicità della tedesca Aigner, per la bellissima modella erano richiesti un ambiente selvaggio e una giornata grigia, con nuvoloni bassi. Luogo adatto è stato giudicata l'insenatura di Piona, nell’alto Lago di Como.

 

A sinistra, idrovolanti e modelle per Carrera. A destra, riprese per la Aigner nell'insenatura di Piona,
nell'alto Lago di Como.

 

Sempre in ambiente selvaggio è stato ambientato lo spot dell’Amaro Montenegro, per cui è stata infine scelta una cala deserta del Sulcis, in Sardegna.

Clicca qui per leggere un articolo che descrive la spedizione.
Formentera ha invece fatto da sfondo ad alcuni scatti di cui è stato protagonista il Lake per la casa di moda Baci & Abbracci.

 

Set per foto di moda su una spiaggia e su un pontile dell'Idroscalo di Como.
 
 
George Clooney con alcuni membri dello staff dell'Aero Club Como
al termine delle riprese di uno spot per la Mercedes.
Pagine di un catalogo di abbigliamento.

 

 

 

 
Riprese sul piazzale dell'Idroscalo di Como.
 
Clicca sull'immagine per vedere lo spot pubblicitario dell'Amaro Montenegro realizzato con un Cessna 172 dell'Aero Club Como dipinto di rosso per l'occasione. Lo spot è stato trasmesso su tutte le reti nazionali dal 2005 al 2010.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     

 

 

Bianco e nero artistico per promuovere una marca
di biancheria intima.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Motoscafo pubblicizzato con idrovolante.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anfibio in una baia di Mykonos, con livrea studiata appositamente,
per realizzare uno spot per la Nestlé.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità per una pelliccia. A destra, pubblicità per la Mobil,
sul Tevere, e per Paul & Shark.

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 

 

     
Share on facebook