engita
Aero Club Como
Associazione sportiva dilettantistica
federata all'Aero Club d'Italia e al CONI
Via Masia 44
20100 Como ITALY
info@aeroclubcomo.com
AEROCLUBCOMO               AeroClubComo on Facebook AeroClubComo on YouTube
Oliver Hörtzing perde la vita in un incidente d’auto
8/8/2010

Oliver Hörtzing perde la vita in un incidente d’auto

Grande tristezza per la scomparsa di un caro amico, appassionato pilota di idrovolante, socio del nostro Club.

 

 

 

 

 

Oliver ricordato nel suo piccolo idroscalo.
 

 

.   Il nostro caro socio e amico Oliver Hörtzing è deceduto il 7 agosto in seguito alle gravissime ferite riportate in un incidente d'auto. A bordo come passeggero, la Porsche su cui viaggiava si è schiantata in una galleria non lontano dal suo luogo di residenza.
Oliver, pilota della Austrian Airlines sulle rotte a lungo raggio, era un grande appassionato di volo idro. Ottenuta a Como la sua abilitazione, per vari anni aveva usato gli idrovolanti dell'Aero Club, anche portandoli sui laghi del Salzkammergut, sua terra natale. In seguito aveva acquistato un ultraleggero idro e infine un Piper J-3 del 1940, ma in perfette condizioni, che teneva sull'Ebensee in un hangarino appositamente costruito.
Una situazione idilliaca, come lo era la sua vita, con una bellissima famiglia che lo amava e che amava, un lavoro prestigioso, la passione per gli idrovolanti. Tutto finito in pochi tragici istanti.
La moglie Helga ha ricevuto gli amici più intimi proprio al piccolo hangar, dove si è tenuta una sobria e commevente cerimonia “come lui avrebbe voluto”. Presente per il Club il vicepresidente Enzo Schettino con la moglie Erika, che con la famiglia Hörtzing avevano stretto da tempo rapporti di amicizia.
Abbiamo perso un caro e sincero amico, un uomo di grandi doti, un simpatico compagno di avventure, che non potremo mai dimenticare.

 

Erika ed Enzo Schettino con Helga in occasione della cerimonia sull'Ebensee.
A destra, Oliver con l'ultraleggero che ha utilizzava prima di acquistare il Piper.

 

Il Piper J-3 di Oliver.

 

Share on facebook