engita
Aero Club Como
Associazione sportiva dilettantistica
federata all'Aero Club d'Italia e al CONI
Via Masia 44
20100 Como ITALY
info@aeroclubcomo.com
AEROCLUBCOMO               AeroClubComo on Facebook AeroClubComo on YouTube
I buoni risultati dell’anno 2009
31/12/2009

I buoni risultati dell’anno 2009

L'anno si conclude con un risultato molto positivo, soprattutto considerando la crisi che ha colpito tutte le economie del pianeta. Abbiamo volato 3512 ore, circa 300 ore in più di quanto era previsto nel bilancio di previsione.

Un risultato tutt'altro che scontato e che ci pone tra gli aero club più importanti in Italia.

Certamente ci ha aiutato l'unicità della nostra offerta, ma non si può non riconoscere il merito del personale e dei tanti soci che si sono prodigati nell'attività con il loro tempo e la loro competenza.

Alla luce dei risultati ottenuti, gli impegni finanziari che abbiamo assunto per lo sviluppo della flotta appaiono modesti e comunque sono tutti tradotti in patrimonio. Dunque se non sono soldi in banca, sono aerei presenti sulla linea di volo.

 

Guai, però, a dormire sugli allori. La crisi è tutt'altro che superata e nuovi vincoli normativi perseguitano l'aviazione generale e l'attività dei Club. Insomma, la strada rimane in salita in questo periodo cupo della storia del mondo e dobbiamo certamente adottare un atteggiamento di precauzioine.

 

Innanzitutto, ora che la flotta ha una completezza mai lontanamente avuta in passato, intendiamo spingere l'attività escursionistica dei soci, ovvero i viaggi a medio-lungo raggio.
Ne abbiamo già in programma parecchi, evidenziati alla pagina "Prossimi eventi" di questo sito. Altri se ne aggiungeranno.

L'invito è: partecipate. Fate sapere in segreteria il vostro interesse a partecipare a uno o più degli eventi della stagione.

 

Ma i soci possono partecipare alla vita del Club e favorirne lo sviluppo in tanti altri modi.

Promuovete l'hangar come location per eventi. Trovate nuovi soci. Procurate uno sponsor.

 

Con l'augurio di un 2010 di soddisfazioni termino questo breve messaggio.

 

Per il Consiglio Direttivo

Il presidente Cesare Baj

Share on facebook