engita
Aero Club Como
Associazione sportiva dilettantistica
federata all'Aero Club d'Italia e al CONI
Via Masia 44
20100 Como ITALY
info@aeroclubcomo.com
AEROCLUBCOMO               AeroClubComo on Facebook AeroClubComo on YouTube
L’Aero Club e la “Città dei Balocchi”
28/11/2009

L’Aero Club e la “Città dei Balocchi”

Si inaugura la 20esima edizione della manifestazione dedicata ai bambini comaschi.

L'Aero Club Como, come sempre, è in prima fila.

 

Descrizione

Da sinistra, Silvio Santambrogio, degli “Amici di Como”, il sindaco di Como Stefano Bruni e Signora,

l'ex patron del Como Angiuoni, Daniele Brunati, ideatore della “Città dei Balocchi”, il presidente

Cesare Baj e il vicepresidente Enzo Schettino posano di fronte al piccolo hangar dell'Aero Club.

  

Descrizione
La casetta con le porte aperte e i pannelli in vista.

Come ormai da molti anni, il Club si è impegnato a fondo per offrire ai bambini comaschi occasioni di divertimento e acculturazione a sfondo aeronautico.

Il 28 novembre, all'inaugurazione, ha fatto bella mostra di sé in Piazza Cavour la nuova “casetta”, che è in realtà un hangar in miniatura. Presente anche il sindaco Stefano Bruni.

Nell'hangarino sono date informazioni sull'Aero Club, su come iscriversi, su come fare un volo.

La casetta è stata costruita con gande perizia e cura nell'azienda del nostro socio Bruno xxxxxxxxxx, è dotata di una piccola manica a vento ed è completamente smontabile.

  

I bambini in hangar

A partire dal 7 dicembre 20 classi, per un totale di oltre 500 bambini e una cinquantina di insegnanti, hanno svolto attività in hangar.

La mattinata tipica comprendeva:

- visita dell'hangar e presentazione degli aerei

- visione del documentario sull'aviazione a Como

- costruzione di un aeroplanino di carta per ciascun bambino

- messa a punto e lancio degli aeroplanini in hangar

- visita individuale alla cabina di un idrovolante

- assegnazione di un aereo a elastico da costruire in classe

 

“Babbo Natale Airways”

 

Descrizione
Una locandina che illustra la possibilità per i bimbi di volare.

Anche quest'anno il Club ha dato la possibilità ai bambini di vedere Como e i primi bacini dall'alto, un'esperienza per loro indimenticabile, di alto valore formativo e culturale.

Molti hanno poturo vedere il proprio quartiere, il proprio paese o addirittura la propria casa dall'alto.

Ricordiamo qui che a bordo trovano posto tre bambini oppure due bambini e un adulto accompagnatore.

I bambini devono essere accompagnati da un adulto che ne ha la potestà o devono presentare l'autorizzazione al volo da parte di chi ha la potestà.

Per ogni persona presente a bordo è richiesto un contributo di 10 euro.

L'iniziativa è svolta dal Club nell'ambito delle attività di propaganda del volo, grazie al contributo dell'azienda di trasporti Bianchi Group.

 

 

 

 

 

 

    

Descrizione

Rebecca Frigerio con i bambini, in una fase della costruzione dell'aeroplanino di carta.

A destra, bimba ha terminatola costruzione.

Sotto, fasi della costruzione e lancio degli aeroplanini in hangar.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Descrizione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dell'evento si sono occupati i media in vari modi. La possibilità di volare è stata annunciata da La Provincia, dal Corriere di Como, da Espansione TV.

L'intervento di Bianchi Group, che ha reso possibile l'iniziativa, è stato evidenziato, tra il resto, anche in una pagina pubblicitaria dell'evento pubblicata sul Corriere di Como.

Share on facebook